Follow by Email

mercoledì 4 febbraio 2015

Cibi anti-zanzare



   Ho trovato molto interessante questo rticolo e ho voluto riportarlo qui. So che è molto tempo che non aggiorno questo blog. Vorrete scusarmi. La vita ha molte vicisitudini e lascia poco tempo a disposizione. Qui sotto troverete consigli semplici e utili per questo fastidioso problema... le punture di zanzare. Buona lettura.


 

POMPELMO - Mangiato al naturale o sotto forma di spremuta, sembra essere un un potente alleato nella lotta contro le zanzare, perché contiene il nootkatone, una sostanza naturale dal forte potere insetticida. 

AGLIO - Funziona come un repellente naturale contro le zanzare, grazie al suo principale principio attivo, l'allicina, una sostanza che viene eliminata anche attraverso il sudore, conferendo alla pelle un odore acre che sembra risultare particolarmente sgradito agli insetti. Una bruschetta al pomodoro, aromatizzata all'aglio, oltre a deliziare il palato avrebbe lo stesso effetto di una spruzzata di spray repellente. E con due-tre spicchi al giorno ci si può mettere al riparo dalle punture.

PEPERONCINO - In Messico si consiglia di mangiare tanto peperoncino per gli odori che si rilasciano attraverso il sudore. Questo perché le vitamine del gruppo B (B1 e B6) e la vitamina C aiutano a scacciare le zanzare, grazie alla produzione di un particolare odore prodotto nel sudore. Alcuni cibi sono più ricchi di queste sostanze, e tra questi appunto il peperoncino. 

 

LIEVITO DI BIRRA - Le pastiglie di lievito di birra risultano molto efficaci per vincere la nostra quotidiana battaglia estiva. Mangiamone un po' ogni giorno oppure, se prendiamo quelle a scaglie, grattugiamone un po' sulla nostra pasta, a mo' di parmigiano. Danno al sudore un odore particolarmente sgradito per le zanzare.



 


BASILICO, MENT E LAVANDA - L'ideale in estate sarebbe condire i piatti il più possibile con delle spezie, e inoltre ornarli con queste, con bei ciuffi di basilico, citronella, lavanda, menta, aggiungendo anche un piattino con una mezza cipolla e qualche chiodo di garofano. Per un bel po’ non avvertirete nessun ronzio sospetto. 

 CRUSCA E GERME DI GRANO - Contengono un'elevata quantità di vitamina B1 che è un ottimo alleato contro le zanzare: è infatti in grado di modificare l'odore della nostra sudorazione rendendola particolarmente sgadevole per questi insetti.

 

PERE NERO - Secondo una ricerca realizzata dall'università delle Florida, grazie alle acilpiperidine, sostanze contenute in natura negli ingredienti attivi del pepe, lo rendono una spezia estremamente efficace nel tenere lontane le zanzare.

Da un articolo di Yahoo - Cidi anti-zanzare 

 


 

Nessun commento:

Posta un commento