Follow by Email

giovedì 28 luglio 2011

Il Massaggio Californiano - Il massaggio che tocca l'anima ~ The Californian Massage - This massage that touches the soul


  Il Massaggio Californiano è il “Re” dei massaggi definito come “il massaggio che tocca l’anima”. E’ il più sensuale di tutti, non c’è niente di meglio per ristabilire il contatto con il corpo. Durante il massaggio il nostro corpo viene onorato da movimenti ritmici, fluidi avvolgenti che fasciano la superficie del corpo dalla punta dei piedi fino al cuoio capelluto, da sfioramenti e pressioni sui muscoli e dolci stiramenti. Le mani dell’operatore sono sempre a contatto con il corpo di chi riceve il massaggio e si muovono con ritmo lento e sincronizzato con il respiro.
 Questo tipo di massaggio riposa, calma liberando la mente dai pensieri, tonifica, agisce sul sistema muscolare sciogliendo le contratture e rendendo più elastiche le articolazioni, stimola la circolazione sanguigna e linfatica, riattiva la vitalità della respirazione, favorisce la digestione e l’eliminazione delle tossine. Ha effetto benefico sull’attività mentale, sulle emozioni che affiorano, uniforma la temperatura delle varie zone del corpo favorendo la circolazione delle energie vitali, modella il corpo e lo ringiovanisce e in questo senso funziona come cura di bellezza. E’ particolarmente indicato a chi intende superare ansie e paure, a chi persegue il relax e a chi vuole rimediare a tutti i malesseri dello stress (insonnia, difficoltà digestive, tachicardie, sensazioni di soffocamento, eccesso di dinamismo, mancanza di energie, depressione, sfiducia ecc.).

Le origini del Massaggio Californiano

massaggio-californiano-per-l-eliminazione-delle-tossine-e-favorire-la-digestione

Il massaggio californiano è stato creato di recente durante l’epoca della New Age nel 1970 a Big Sur, in California presso l’Esalen Institute, con lo scopo di sviluppare uno stato di relax emulando l’effetto di un abbraccio, della protezione che ha una madre nei confronti di un figlio.

Si basa sugli studi effettuati da alcuni psicoterapeutici ed esperti di culture olistiche di gran fama: Perls, Lowen, Pirrakos, Rogers.

Il Massaggio Californiano divenne famoso per i benefici riscontrati sui giovani soldati reduci dalla guerra del Vietnam, oppressi da visioni di crudeltà, vittime di un sistema che impone agli uomini di torturare i propri simili.

L’origine geografica ne determina il nome, ma i valori a cui si ispira sono universali.

La società di oggi spinge l’uomo a dare importanza a ciò che vede piuttosto che a quello che sente dentro, dando sempre più spazio all’oppressione delle emozioni.
Le persone si toccano in modo stereotipato, ci limitiamo a strette di mano, tutto si svolge in modo standardizzato.

Massage Therapy

La libertà delle proprie emozioni della propria anima deve essere ben presente nelle nostre vite come diritto universale, bisogna risvegliare in noi la consapevolezza di non essere macchine, automi, ma corpi che sono in grado di esprimere emozioni, di avere un posto nel mondo. Un corpo esprime paura, impotenza, gioia, rabbia, un corpo comunica l’amore, il piacere, e proprio sul corpo bisogna intervenire se queste e tante altre emozioni sono state oppresse, messe a tacere da impegni, corse frenetiche, routine…

Con il Massaggio Californiano potranno essere risvegliate emozioni assopite, abbracciando, accarezzando con smisurata dolcezza il corpo che verrà avvolto da olio caldo profumato.

Oggi una coppia giovane, presso l'Hotel Tenuta San Pietro, ha beneficiato di un tale massaggio. Un ricordo unico e indimenticabile.

Nessun commento:

Posta un commento