Follow by Email

martedì 24 gennaio 2012

Trattamento esfoliante, ovvero Scrub

Lo scrub è formato da particelle granulose che eliminano dalla pelle del viso e del corpo le cellule morte e le impurità, grazie ad un delicato effetto abrasivo. In particolare la pelle del viso non va irritata con un’eccessiva esfoliazione, in quanto potrebbe restare priva delle necessarie difese contro le aggressioni esterne (vento, freddo, caldo). Gli scrub per il viso hanno una formulazione più delicata rispetto a quelli che si utilizzano per le altre zone del corpo: contengono infatti principi attivi lenitivi, addolcenti e idratanti, con l’aggiunta di oli vegetali ed acido ialuronico.

 

Prima di passare allo scrub vero e proprio è necessario bagnare la pelle e pulirla a fondo con un buon latte detergente. Massaggiando delicatamente la pelle del viso si insiste soltanto sui punti più grassi ed impuri, come la “zona T” (fronte, naso, mento). Per ottenere un effetto ancora più delicato si può mescolare lo scrub al latte detergente. Lasciate fuori dall’esfoliazione la zona del contorno occhi, che è molto più delicata e soggetta ad irritazioni. Qui può bastare un tonico addolcente da picchiettare delicatamente sulla parte o spruzzare un po’ di acqua floreale e termale.

Nessun commento:

Posta un commento